CORO

(secondo definizione dell’Enciclopedia Treccani)

Unione di più cantori che eseguono simultaneamente uno stesso brano musicale.

È composto da sezioni (voci o parti), e si caratterizza a seconda dei vari registri della voce umana presenti (voci maschili, femminili e di ragazzi, o bianche).

CORO

(secondo noi)

Un coro non è soltanto un insieme di più cantori, di voci che eseguono simultaneamente lo stesso pezzo:

è cuore, è passione, è dedizione.

Cantare insieme significa fare squadra: non necessariamente tutti i coristi (in ambito amatoriale) sono dei profondi conoscitori della musica.

Ma intonazione, voce, orecchio e, soprattutto, la buona volontà di amalgamarsi con il gruppo fanno di un cantore un corista.

È sintomatico come anche le più belle voci, quando non impegnate nelle loro parti solistiche, si fondano con il resto, senza prevalere, perché questo sarebbe deleterio: come dire, anche i campioni si fanno umilmente gregari per raggiungere l’obiettivo comune: cantare e cantare bene.

Per cantare bene occorre sapersi ancora emozionare anche dopo innumerevoli prove:

solo chi la prova su se stesso sarà poi capace di trasmettere quella stessa emozione a chi lo ascolterà.

Voci

Soprani:

Laura BORTOLOTTO
Chiara CALLEGARO
Maurizia CONTARIN
Roberta CREMASCO
Annalisa DEMENEGHI
Chiara FARESIN
Serena FARESIN
Francsca FLORIAN
Gloria ILLESI
Dalila MICHIELIN
Lorena PERTILE
Erika PETUCCO
Elisa  ZANIN

Contralti:

Anna BIZZOTTO
Melissa DAL BELLO
Lolita ETEMOVSKA
Luciana FABRIS
Erica FINCO
Fiorella FIORESE
Giorgia GENILOTTI
Claudia MORO
Debora ORSO
Elisa PALERMO
Caterina PERUZZO
Deborah TARTAGIA
Marina VETTORI
Annamaria ZEN

Bassi:

Enrico ALTISSIMO
Maurizio DISSEGNA
Giorgio FIORESE
Diego MENEGON
Augusto PATUZZI
Umberto PATUZZI
Alberto REGINATO
Claudio RIGON
Alberto STROBBE
Franco TADIELLO

Tenori:

Alessandro BERDIN
Dino BONATO
Paolo CIVIERO
Alberto JERBONATO
Thomas MAZZACAVALLO
Enrico MEROTTO
Gianfranco PASSALACQUA
Giulio SARTORE
Paolo VIGO
Angelo  ZORDANAZZO