Un concerto per aiutare il Ponte Vecchio

BASSANO. Il prossimo 20 maggio la BlueSingers&Orchestra (New Bluespiritual) si propone al pubblico bassanese per un grande concerto che si terrà al PalaBruel, a Bassano del Grappa, palazzetto dello sport con una capienza di 2500 spettatori. L’evento nasce sotto l’egida della locale Sezione Alpini “ANA Montegrappa” a conclusione della raccolta fondi indetta per contribuire al restauro del Ponte degli Alpini, capolavoro Palladiano e simbolo della Città e degli Alpini di tutta Italia. Due sono quindi i principali motivi per cui partecipare al grande concerto della BlueSingers&Orchestra: la musica d’alto livello, offerta dal coro e dall’orchestra diretti da Diego Brunelli e l’importante motivazione che ha portato ad organizzarlo. “Aiutiamo il ponte”, recita la locandina e sarà proprio questo l’obiettivo dell’evento. Prenderà parte alla serata la Scuola Bassano Ballet e, in veste di special guest, parteciperà Saverio Tasca, vibrafonista di fama internazionale.

I punti di prenotazione (attivi da martedì 2 maggio) sono i seguenti:
• Sede ANA Via Angarano, 2 – Bassano del Grappa – Tel. 0424-503650 giovedì-venerdì-sabato mattina
• PICKUP Records – Via Da Ponte, 52 – Bassano del Grappa
• COLOR CAFE’ – Via Ss. Trinità, 8 -Bassano del Grappa
• INFORMAZIONI: 3487052442 – info@newbluespiritual.it
• IAT Piazza Garibaldi, 34 – Bassano del Grappa – Tel. 0424 519917 iat.bassano@comune.bassano.vi.it

La BlueSingers&Orchestra è composta di 2 sezioni, un coro di cinquanta coristi, ed una orchestra di venti musicisti, ed è il proseguimento e l’evoluzione della “New Bluespiritual Band”. Questo gruppo era nato nel 2015 con il nome “Bluespiritual” per evidenziare la continuità con una storia musicale voluta e creata dal maestro Diego Brunelli 13 anni prima: un percorso che lo aveva portato in oltre duecento concerti ad esibirsi su palcoscenici prestigiosi di mezza Italia. Questa nuova realtà assume però velocemente dei contorni diversi: il termine “Bluespiritual” risulta essere limitativo perché identifica un indirizzo musicale prevalentemente “Spiritual” e “Gospel”, che, seppure ne sia il genere originario, non ne costituisce più la parte fondamentale. Anche il termine “band” va ormai stretto ad un gruppo musicale che oltre a 50 coristi può contare su una vera e propria orchestra con una ventina di elementi.

Ecco che allora la New Bluespiritual Band decide di uniformare il proprio nome alla sua realtà artistica, e decide di presentarsi al proprio pubblico assumendo la denominazione di BlueSingers&Orchestra che meglio identifica quanto sta attualmente proponendo.
Il battesimo del nuovo progetto avverrà proprio in occasione di questo concerto.

L’invito è rivolto a tutti coloro che hanno a cuore il principale monumento cittadino, per abbinare un momento di importanza sociale con una serata di grande musica. L’ingresso al concerto del 20 maggio sarà con donazione consigliata di 10 euro e per i bambini fino ai 12 anni con ingresso gratuito.

locandina concerto per il ponte